giovedì 24 novembre 2011

moscardino goes!

un pò di tempo fa abbiamo trovato un moscardino. era caduto nel secchio del mangime di baska, la cavalla. era stanco, a forza di arrampicarsi a vuoto per cercare di uscire. lo abbiamo preso e tenuto per una notte al caldo, con noci uva e paglia dove dormire...
poi la mattina dopo...con luca abbiamo deciso di liberarlo...
come stai moscardino? tutto bene?
moscardino!!!?!?
tutto ok! moscardino scalpita per uscire...andiamo freccia!
luca ha poggiato la scatola sul tronco della quercia.
moscardino è uscito piano piano...si è girato a guardarci e poi all'improvviso si è lanciato aprendosi come un paracadute, come uno scoiattolo volante, tuffandosi nella lettiera del bosco ...scomparendo. non ho la foto di questo momento, io e luca siamo rimasti allibiti, dallo sguardo di moscardino, quasi un ghigno di felicità e di gratitudine...go! moscardino! moscardino goes!

lunedì 14 novembre 2011

lunedì 7 novembre 2011

quando arrivano le folaghe

Quando arrivano le folaghe nel lago di Bracciano, numerose, per me è festa. Amo queste anatre, eleganti e semplici. Il loro manto nero prende ogni volta luci diverse.

domenica 6 novembre 2011

Disegnare in una casa nel bosco...

Quando vivi in una casa nel bosco, oltre ai soliti insetti che vivono in una casa normalmente, hai la possibilità di incontrare strani individui. Te ne stai lì a disegnare e ad un tratto compare davanti a te un coso di passaggio. Sembra quasi che si fermi a guardarti per poi proseguire. Ho fatto la foto fuori in giardino...anche freccia, il cane, c'è cascato...(il coso è un coleottero della famiglia dei curculionidi, non ha la simpatica trombetta, come altri suoi cugini...li aspetto trepidante)