giovedì 13 gennaio 2011

Siamo andati a Genova...

Durante le feste siamo andati a Genova. Il 26 dicembre una giornata di sole, fredda ma con una bellissima luce... Ho fatto qualche sketch che poi ho colorato a casa... Tre orribili nani mi inseguivano dappertutto.

12 commenti:

  1. complimenti Elisabetta, la prossima volta che ci si vede a L'Aquila portali :)

    RispondiElimina
  2. Ah ah ah che copiona!! Belli però ...
    Andrea: ma Elisabetta deve portare gli sketches o i terribili nani?

    RispondiElimina
  3. belli davvero. passerò anche io presto agli "hand made" ... vuoi mettere?

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono molto, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti!!
    Vorrei precisare che:
    -gli hand Made li faccio con un foglione di carta Fabriano da acquerello (che costano 3.50 € e poi ne faccio delle strisce che piego a fisarmonica)
    - a Genova ci sono andata prima di te e io sono imparentata con i genovesi e frappò metto anche quelli dell'acquario che non c'era nessuno...
    - i nani li porto la prossima volta ...tanto li intrattiene Federico... Così io e Andrea guardiamo gli sketch in santa pace! :-)

    RispondiElimina
  6. ah, Federico, lei sarebbe la copiona...ma a te Favarelli ti dice nulla? mi pare che le fisarmoniche le facesse prima di te... attento a zia Concetta e alla solidarietà femminile!
    Betta mi piacciono molto e non sembrano colorati dopo. Complimenti, io con 3 nani non avrei fatto assolutamente NULLA!

    RispondiElimina
  7. Grazie Concetta!!! ... Evviva zia Concetta!!

    RispondiElimina
  8. Zia Concetta: io mi riferivo a Genova ed era ironico in quanto a Genova sono andato dopo Betta ... i taccuini ripiegati invece sono stati inventati qualche secolo fa ... è quello che ci metti sopra che fa la differenza.

    RispondiElimina
  9. brava, brava Elisabetta, ne hai fatta di strada da quando facevi i corsi di acquerello da noi!!!

    RispondiElimina
  10. beh spero che avrai colto anche la mia ironia...
    d'altronde pure Genova è stata fondata qualche secolo fa...haha!
    la terribile zia Concetta

    RispondiElimina
  11. Dilla tutta Betta: tre orribili nani, un'apprendista streghetta e un apprendista streghetto, due temibili orchi genovesi e una fatina impazzita.
    Questo sì che significa saper disegnare!

    RispondiElimina